Seminario 21-22 novembre 2015 – Costa degli Ulivi

organizzano

Seminario residenziale

Rete filosofia a scuola

La philosophy for children oltre la philosophy for children

Esperienze di pensiero, approfondimenti critici, esercizi filosofici in vista di una post philosophy for children

21-22 Novembre 2015

Costa degli Ulivi Via Costa 5 Fumane (Verona)

 

Il seminario propone, a distanza di un anno dalla nascita della Rete Filosofia a Scuola, uno spazio di confronto, approfondimento e riflessione. In questione la pratica filosofica in generale e la philosophy for children e for community in particolare. Evidente, almeno per chi opera attivamente nelle scuole e nelle realtà sociali di base, l’esigenza di un oltrepassamento (di un oltre, di un altro passo) e al tempo stesso di una riconsiderazione della proposta di M. Lipman. Nelle due giornate si alterneranno contributi teorici ad esercizi di pratica filosofica con l’intenzione di individuare e condividere ulteriori modalità e stili di lavoro. Più che un interrogare le possibili forme di conservazione della philosophy for children il piacere del coinvolgimento in collettive pratiche di trasformazione che continuano, sempre più, ad appassionare.

PROGRAMMA

Sabato 21 novembre 2015

10.00 Accoglienza e presentazione seminario
10.30 – 11.30 L’esperienza della Kids University presso l’Università di Verona a cura di Francesca Scarazzato
11.30 – 13.00 Pratica filosofica
13.15 Pranzo
15.00 – 16.15 Abbiamo bisogno di una cura per gli eccessi della ragione? a cura di Paolo Costa
16.15 – 17.45 Pratica filosofica
17.45 Pausa
18.15 – 19.30 Il futuro alle spalle? a cura di Silvia Bevilacqua
19.30 Cena
21.00 Coordinamento Rete Filosofia a scuola

Domenica 22 novembre 2015

07.30 – 08.45 Colazione
09.15 – 10.30 Né obbedire né comandare per una scuola a bassa densità autoritaria a cura di Francesco Codello
10.30 – 11.45 Esercizio filosofico per gruppi
12.00 – 12.45 Verso la post philosophy for children a cura di Pierpaolo Casarin
13.15 Pranzo
15.00 – 17.00 Un’altra sessione è possibile? Smontaggi e rimontaggi di una pratica. Esercizi filosofici collettivi