16 marzo 2020 incontro di philosophy for community @ PuntoG Atelier, Torino

Lunedì 16 marzo 2020 alle ore 18, si terrà l’incontro “Tre quadernetti indiani” Exorma edizioni.

Due ragazzi italiani si incontrano per caso al Crown Hotel di Delhi. Reduci entrambi da un altro classico viaggio di iniziazione, negli Stati Uniti, fraternizzano subito, partono insieme per Benares. Da lì a tappe raggiungono Kathmandu, dove si separano. Di ritorno, Dario mostra i tre quadernetti del suo diario a Pietro che li illustra a china, poi i quadernetti si infilano chissà dove per rispuntare solo adesso.

A cura di Dario Borso (Scrittore, traduttore e curatore, impegnato da sempre a decifrare la modernità, tra Marx e Hegel, tra Benjamin e Diderot, è noto soprattutto per le sue traduzioni da Kierkegaard, Paul Celan e Arno Schmidt) e Pietro Spica (Illustratore e pittore. Si è formato e ha collaborato con Bruno Munari v. l’opera a 4 mani Coloriamo le nuvole. Tra gli altri numerosi libri ha illustrato le Fiabe italiane di Italo Calvino per Einaudi, e diversi testi di Roberto Piumini).

L’incontro si terrà presso il PuntoG Atelier in Via Fiano, 17 Borgo Campidoglio, Torino. La partecipazione è libera e gratuita.

Maggiori informazioni nella pagina relativa al progetto.