Pagina iniziale

L’Insieme di pratiche filosoficamente autonome è una Rete di soggetti in grado di intrecciare esperienze di philosophy for children, philosophy for community e pratiche di filosofia. Insieme di pratiche filosoficamente autonome auspica la costruzione di una rete solidale, sensibile alle differenze, accogliente, in grado di coinvolgere criticamente e autocriticamente una pluralità di soggetti al fine di permettere la messa in gioco di ulteriori stili e modi di impegno filosofico.

Laboratori, Seminari, Scuola estiva, Città filosofiche ovvero attività di pensiero, esercizi filosofici, ricreazioni concettuali, confluenze filosofiche al fine di tracciare una nuova geografia fatta di incontri, confronti, condivisioni al fine di rimettere in gioco la filosofia stessa. Da una filosofia per l’infanzia verso un’infanzia della filosofia, verso una nuova reazione con il desiderio di ricercare.

Un’idea di filosofia, capace di uscire dalle sue abituali residenze per farsi spazio laddove non è del tutto prevista, nel mondo delle relazioni, per ri-articolare le sue modalità, per rivisitare la geografia dei suoi saperi.

 

 

Dialoghi di Piazza Selinunte

Incontri aperti sull’identità di una periferia Ciclo d’incontri sulla piattaforma Zoom, a partecipazione libera. Dopo le domande di chi conduce, ci sarà spazio anche ...
Leggi Tutto

21 febbraio 2020: Trasformare le domande @ Palazzo Ducale, Genova

TRASFORMARE LE DOMANDE. Un percorso per i diritti dei bambini e delle bambine. La Convenzione sui diritti dell'infanzia e dell'adolescenza, approvata dalle Nazioni Unite ...
Leggi Tutto

18 febbraio 2020: pensare per la città @ Noto

Martedì 18 febbraio 2020 alle ore 15.30 si terrà il secondo incontro di philosophy for community "condivisione" facilitato da Nelluccia Mancarella. L'incontro avrà luogo ...
Leggi Tutto