TORINO dicembre 2018 – maggio 2019

Philosophy for children – community
Seminario di avvicinamento e approfondimento

 

PuntoG Atelier
Via Fiano17, angolo via Musinè
Torino

 

info e contatti

www.philosophyforchildreningioco.it
propositisnc@gmail.com
milia.g@libero.it
https://www.facebook.com/Punto-G-Atelier-Di-Milia

 

L’idea è quella di dare vita ad un percorso di avvicinamento/approfondimento intorno alla philosophy for children e alla philosophy for community, ovvero intorno alla possibilità che nelle scuole, nel territorio, negli ambiti del lavoro sociale, nelle organizzazioni, si possano inaugurare spazi di riflessione, argomentazione e partecipazione.

Prenderemo in considerazione la philosophy for children delineata da M. Lipman, cercando di comprenderne il senso, mettendola in gioco anche attraverso il confronto con la filosofia, l’arte e altre esperienze.

Ogni incontro sarà articolato in due passaggi: una parte iniziale ovvero un contributo intorno ad un tema definito che prevederà anche uno tempo dedicato alla formulazione di domande da porre a chi si assumerà il piacere dell’approfondimento iniziale e, successivamente, una comunità di ricerca filosofica a partire dalla sollecitazione proposta. Un momento di riflessione, di scambio, di dialogo, di analisi critica.

La partecipazione sarà libera e gratuita e il percorso si rivolgerà a tutti i soggetti interessati al tema a prescindere dalla professione o dal percorso di studi svolto.

Gli incontri si terranno presso il PuntoG Atelier in Via Fiano,17 Borgo Campidoglio

CALENDARIO INCONTRI

 


Mercoledì 5 dicembre 2018 ore 18.00

Presentazione dell’autobiografia di Matthew Lipman, L’impegno di una vita: insegnare a pensare, Prefazione Duccio Demetrio, Postfazione Pino Boero Mimesis Udine/Milano, 2018, collana Passaggi.

Interverranno: Roberto Franzini Tibaldeo (traduttore del volume insieme a Marta Cai) e Silvia Bevilacqua, modera Gaia Giovine.
In questo scritto Matthew Lipman racconta, con stile autobiografico, il suo percorso di ricerca filosofico, esistenziale e politico che lo ha condotto a creare il progetto della Philosophy for Children.

 


Mercoledì 23 gennaio 2019 ore 18.00

“Philosophy for children in viaggio e ricreazioni concettuali”

A cura di Pierpaolo Casarin.
Riflessioni sulle possibili traiettorie della philosophy for children in viaggio verso una post philosophy for children a scuola e in contesti extrascolastici.

 


Mercoledì 6 marzo 2019 ore 18.00

“Pensieri nomadi. Scienze, arti e vita comune come occasioni per far nascere nuovi concetti”

A cura di Gaia Giovine e Patrizia Ottone.
Spostarsi, cambiare, ricreare lo “spazio” originando scambi e nuove relazioni. Negoziare nuovi significati “in uno sforzo collettivo e nell’orizzonte di un progetto comune”

 


Mercoledì 3 aprile 2019 ore 18.00

“Ridefinire le relazioni. Essere o non essere (robot)”

A cura di Silvia Russotto.
Spazio di riflessione sull’attualissima rivoluzione robotica, sul modo in cui i robot cambiano noi stessi e le relazioni.

 


Mercoledì 8 maggio 2019 ore 18.00

“Abitare la soglia. Riflessioni (d)al margine”

a cura di Francesca Rossotto.
La soglia confine e passaggio. Soglia, margine, limite, confine: parole dai molteplici significati. In quali direzioni ci porterà l’esplorazione di questi concetti?

 


 

L’Insieme di pratiche filosoficamente autonome è una rete informale che ha come proposito quello di dare vita a percorsi di ricerca e incontro intorno alle pratiche di filosofia. C’è, in questa prospettiva, un’idea di filosofia come orizzonte desiderante, laboratorio ed esercizio critico. In questione quella auspicabile continuità fra teoria e prassi, fra riflessione teoretica e impegno per il cambiamento.

 

Propositi di filosofia snc è una società che si dedica alla ricerca filosofica, alla formazione e alla realizzazione di progetti di philosophy for children, philosophy for community and companies in contesti scolastici, extrascolastici e organizzativi. Propositi di filosofia opera anche in collaborazione con alcune realtà universitarie, con l’Università di Genova è attivo il Master di II livello in pratiche di filosofia a scuola, nelle comunità nelle organizzazioni.
Propositi di filosofia ha nella sua progettazione anche la collana Passaggi della casa editrice Mimesis.

 

PuntoG/Atelier: ex deposito di un pescivendolo nel quartiere Borgo Vecchio Campidoglio, quartiere operaio nato a metà Ottocento, brulicante di botteghe, murales e opere a cielo aperto e sede del MAU- Museo di Arte Urbana. Trasformato in laboratorio artistico da Giuliana Milia diventa luogo in cui le idee nascono e prendono forma in un crocevia di relazioni. “Un porto franco dell’anima”.